Qui Lazio

Lazio, così non va.


Momento no dei biancocelesti, decimati da infortuni e ritmi forsennati, che strappano uno striminzito pareggio in quel di Benevento nel derby tra i fratelli Inzaghi.

Fares e Leiva sono out e il Mister spera di recuperare Acerbi per il big match col Napoli di domenica. Anche Vedat Muriqi dovrebbe tornare in campo in tempo.


Poi sarà la volta del Milan, ed entrambe le partite segneranno la stagione della Lazio, perché daranno risposta al quesito: a che tipo di stagione dovremo adeguarci, di vertice o di rincalzo?


Nel frattempo ci siamo beccati il Bayern Monaco in Champions League che non sarà certo facile, ma una Lazio al top potrebbe rendere la vita dura pure allo squadrone tedesco (e non sottovalutiamo la valanga di milioni che l’accesso agli ottavi ha riversato alle casse di Lotito).


Si sa, ad alti livelli c’è poco spazio per rifiatare tra una competizione e l’altra ma i biancocelesti hanno dimostrato di appartener alla elite del panorama calcistico europeo e solo per questo non può, non deve precludersi qualunque obiettivo.


5 visualizzazioni0 commenti