top of page

Passo falso della CHC, contro il PC Aurelio è 1-1

La CHC non riesce a vincere nel suo fortino pur disputando una partita in cui solo la bravura del portiere avversario, due pali e una traversa gli negano i 3 punti che le avrebbero consentito di mantenere il primato in classifica. I rossoneri si devono accontentare di un solo punto e si fanno superare in classifica dall'Aranova, che ora è avanti di due punti. I ragazzi di mister Mattei fanno la partita come al solito, attaccando gli avversari per tutta la partita, gli ospiti provano a respingere gli attacchi e cercano di ripartire in velocità. E se il P.C. Aurelio porta a casa un prezioso punto lo deve sopratutto all'ottimo portiere Bizzarri, autore di molte parate decisive, mentre sul fronte offensivo, è riuscita ad impensierire gli avversari con due bei contropiedi conclusi con altrettanti interventi decisivi del portiere Monopoli che nega il gol agli ospiti.


LA CRONACA

La CHC riesce da subito ad essere pericolosa e nei primi 50 secondi va al tiro un paio di volte. I padroni di casa dominano per trama di gioco e nella prima frazione di gioco colpiscono 3 legni con Taglieri, Cortese e Pierdominici e si vedono negare il gol dal portiere avversario che si oppone a due tiri di Nappa, a un bel tentativo dal limite di Pierdominici e su una punizione del capitano Ciapetti.

La cronaca del primo tempo registra anche due rigori sembrati netti a favore della CHC, un intervento a forbice su Taglieri e un fallo di mano su cross di Nappa.

La prima frazione di gioco termina sullo 0-0.

Il secondo tempo parte ancora con la CHC alla ricerca del vantaggio che al 7° minuto arriva meritatamente, con un tiro/cross di Taglieri che si infila sul secondo palo.

I padroni di casa provano a chiuderla definitivamente e ci vanno molto vicino in più occasioni con i tiri da fuori di Nappa, di Pietrobon e un tentativo in rovesciata di Pierdominici su un calcio d'angolo.

Inaspettatamente, al 25' minuto arriva come una doccia fredda, il pareggio degli ospiti, ma anche in questa occasione è la squadra di casa la sola protagonista: retropassaggio del difensore rossonero Bellissimo al proprio portiere Monopoli che, ingannato da un rimbalzo irregolare su un campo in pessime condizioni, si vede superare dal pallone che rotola in mestamente in rete.


Colpo duro da digerire per i padroni di casa che comunque cercano di reagire e arrivano ancora al tiro con Pierdominici e Nappa, ma non inquadrano la porta.

La partita si conclude con l'ultima occasione su punizione di Ciapetti, tiro bloccato bene a terra dal portiere Bizzarri.


La CHC si stacca di due punti dalla testa del girone, dove lascia da sola l'Aranova che invece porta a casa i tre punti imponendosi di misura con il Real Tuscolano.


La prossima settimana vedrà CHC e Aranova in campo per i recuperi della 16° giornata: la CHC impegnata sul campo del Viterbo fanalino di coda, l'Aranova in casa del Pianoscarano.


Concludiamo segnalando l'ormai immancabile TERZO TEMPO organizzato dai genitori della CHC, che deliziano tutti i presenti con un ricco buffet, concludendo l'evento sportivo in una bella atmosfera all'insegna della cordialità e del fair play, che non abbiamo riscontrato su nessun'altro campo della categoria.






61 visualizzazioni

Post correlati

Komentarze


bottom of page