Si conclude il 21 Dicembre la XXXIX edizione di “Primo Piano sull'Autore - Festival Pianeta Donna”


L’edizione numero trentanove di “Primo Piano sull’Autore - Festival Pianeta Donna”, creato e diretto da Franco Mariotti e quest’anno intitolato “La Donna nel Cinema: dalla seduzione alla presa di coscienza”, con la sua fitta e articolata programmazione giunge alla conclusione. Anche quest’edizione ha avuto grosso seguito e registrato vasta eco sui media sin dal giorno della sua inaugurazione, lo scorso 10 dicembre, con l’anteprima nazionale del cortometraggio “Su Cantigu de sas Criaduras de Santu Frantziscu de Assisi” di Caterina Ponti, seguito dall’omaggio alla Madrina Barbara Bouchet, con la proiezione del cult di Lucio FulciNon si sevizia un paperino”, introdotto da un video-saluto dell’iconica attrice.

Il programma è regolarmente proseguito il 14, il 17, il 20, e terminato il 21, con la proiezione, fra l’altro, di due innovativi videoclip musicali a firma di Miriam Rizzo, per un totale (tra lungometraggi e cortometraggi) di 29 apprezzatissime opere del nuovo cinema italiano, fruibili tutte a titolo gratuito. Interamente focalizzato sul cinema al femminile, il Festival si è svolto presso il Cinematografo Comunale Sant’Angelo di Perugia, ritornando non solo alla sua pluriennale tradizione legata alla sala ma anche all’Umbria, regione che gli diede i natali. In virtù del termine delle proiezioni, che vantano apprezzamento da pubblico ed addetti ai lavori, visto l’approssimarsi delle Feste Natalizie, il Direttore Artistico Franco Mariotti ha concordato con le Giurie dei Lungometraggi e dei Cortometraggi (sezione curata da Francesca Piggianelli con la collaborazione di Roberta Delitala), una proroga tempistica onde valutare con maggior serenità le opere presentate in Concorso. Il 20 Gennaio si terrà, presso la Casa del Cinema di Roma, una partecipata giornata e soirée ricca di eventi, tra cui la proiezione del film “Per le antiche scale” di Mauro Bolognini, un Convegno sui temi ed argomenti messi in luce dal Festival, l’omaggio alla Madrina Barbara Bouchet, e la consegna dei premi di questa edizione, incluso il Domenico Meccoli “ScriverediCinema” ed il premio “Carlo Tagliabue” del Centro Studi Cinematografici all’opera prima di impegno sociale. “Primo Piano sull’Autore - Festival Pianeta Donna” è un’iniziativa promossa da AmaRcorD Associazione Culturale e realizzata con il contributo e patrocinio della Direzione Generale Cinema e Audiovisivo - MIC. Si ringrazia l’Istituto Luce Cinecittà e Cinecittà Si Mostra Shows Off; sono in partnership con il Festival, il SNGCI Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani, Centro Sperimentale di Cinematografia e CSC - Cineteca Nazionale, Cineteca Lucana, CSC - Centro Studi Cinematografici, Mediterranea Productions, Pierfrancesco Campanella, la CineGatti Cinema, RomArtEventi. Lo staff di “Primo Piano sull’Autore - Festival Pianeta Donna”, con il Responsabile dell’Ufficio Stampa, Promozione e Comunicazione Gianluca Nardulli, la Segreteria organizzativa Rosella Piergentili, progettato graficamente da Daniela Norando, invita il suo pubblico, la stampa, gli appassionati cinefili a continuare a seguirlo sia sul sito www.primopianoamarcord.it, realizzato da Davide Iannuzzi, che sui social ufficiali, su Facebook (@primopianopianetadonna) e Twitter (@PianetaPrimo), proiettandosi idealmente, sin da ora, verso la prossima edizione in cui si celebrerà il quarantennale di “Primo Piano sull’Autore”.


7 visualizzazioni0 commenti