top of page

TUTTO È PRESENZA (DIPINTO DI ALI LAGROUNI)

Riscoprendo  le mostre delle opere di Ali Lagrouni che iniziarono nella regione francofona della Svizzera nella seconda parte degli anni '80 (principalmente a Ginevra, Losanna e Montreux) e culminando con una mostra alle Nazioni Unite a Ginevra nel 1988, ritroviamo anche la splendida opera del 2007 ( dipinto ad olio sù tela - 120x88 cm ) “Tutto è presenza” del pittore-musicista espressionista contemporaneo, che rappresenta una donna berbera sofferente.

Conservando sempre un arte pittorica marocchina, l’artista ha saputo creare con i suoi colori un linguaggio vivente ed emotivo.

L'opera riflette lo stato d'animo del pittore di origine marocchina, lontano dal suo paese, dipinto durante un periodo buio della sua vita, in cui ripensa a queste donne perdute tra le montagne berbere.

Il dipinto sembra fertile nel vissuto emotivo e spirituale dell'artista e sfiora quasi il surrealismo nella sua funzionalità, come immagine visionaria che già annuncia un terremoto che avverrà sedici anni dopo in Marocco.

L'intensità cromatica dell'opera e più in particolare il suo potente blu intriso di rosso sangue, ci ricorda la sofferenza della Vergine Maria durante la carneficina di suo figlio.

Infine, è impossibile non confrontarsi con l'azzurro lacrimoso e traumatico degli occhi della donna.


I tratti vorticosi ed esagerati dipinti sul mantello del personaggio vogliono trasmettere lo stato d'animo del pittore e l'aneurisma contro le inquietudini di un opulento mondo moderno in opposizione alla povertà vissuta dalla donna berbera.

L’intera opera riflette questa amara realtà dell’espressionismo e della perdita dei valori ideali con una lotta incessante contro le differenze sociali.

Ali Lagrouni è intriso di dolorosi temi espressionisti, attraversando il tempo e le epoche come un pittore visionario facendo poche eccezioni all'astratto.


Ali Lagrouni, pittore-musicista poliedrico, nato nel 1956 è originario del Marocco; arrivò prima a Parigi, per poi stabilirsi in Svizzera nel 1972, dove ha potuto sviluppare la sua creazione artistica.

Negli anni '90 espone le sue opere all'Europ'Art (l'ex Fiera d'arte di Ginevra), ma ha tenuto numerose mostre in Svizzera, Francia e Marocco ed ha esposto alla Royal Academy of Arts (Regno Unito) nel 2004 e vinto il “25 ème Prix de Rome” lo stesso anno.


Per ora “Tutto è presenza” non è stata ancora esposta ma lo sarà nel 2024 presso la galleria LAGROUNI’S ART a Ginevra.


[ L’opera è in vedita al numero +41 766.163.158]

27 visualizzazioni

Comentarios


bottom of page