CAMPIONATI NAZIONALI ASC, MARCIANO DI ROMAGNA 10, 11 e 12 GIUGNO 2022

Aggiornamento: 12 lug

Tre giornate all’insegna della piena ripartenza senza restrizioni, mascherine e tamponi

L’organizzazione è stata magistralmente organizzata dal M° Mauro Brescia e dal presidente Regionale Emilia Romagna Raffaele La dogana che da buon padrone di casa ha fatto sentire tutti a proprio agio.

Gli UDG erano coordinati dall’inossidabile Andrea Zilioni che si è avvalso della collaborazione di molti colleghi FIJKAM e di grandi leggende arbitrali quali il M° Poltronieri e il M° Santi.

Il programma iniziato il pomeriggio del venerdì prevedeva gli aggiornamenti UDG e gli esami di Dan.

Momenti di commozione sincera quando due allievi diversamente abili del M° Poltronieri hanno sostenuto l’esame per diventare cintura nera 1° dan.

La commissione ha affidato il compito di giudicarli ad un vero esperto del settore il M° Jgor Carta responsabile ASC karate sportivo centro Italia, sono memorabili le sue manifestazioni “Un kalcio alla Disabilità”.

Visibilmente commosso il M° Carta ha dichiarato “Ho visto la gioia negli occhi dei ragazzi e una simbiosi perfetta con i tecnici che hanno accompagnato Metteo ed Erika in questo fantastico viaggio”, avvicinato ci ha commentato:“Chi sono io per giudicare una storia d’amore come questa? Io posso solo ringraziare per aver assistito di persona ed in prima fila a questo spettacolo”.

La mattinata di sabato ha visto i ragazzi cimentarsi nella prova del percorso e del palloncino ed anche qui un plauso ad organizzazione e i Maestri che hanno fatto sì che tutto andasse per la giusta direzione.

Nel pomeriggio 440 prove di kata hanno messo a dura prova gli udg. Il livello di alcune prove è stato molto alto, altre meno ma l’importante era ripartire. Da sottolineare le vittorie delle società AKSA-DO, Karate Riccione e della Polisportiva Vigonza.

La giornata di domenica è iniziata con il kumitè sperimentale per poi proseguire con le prove delle cinture marroni e nere da esordienti a master. La manifestazione, che si è conclusa con le gare a squadre, ha visto prevalere la Karate Center Bologna, la Okinawa Ogiono, la Polisportiva Vigonza e la Centro Karate Rimini.

Ottimi risultati per gli atleti del CSKT KARATE TEAM del M° J. Carta, da sottolineare la vittoria di un agonista esperta come la cadetta Beatrice Carta nei 63 kg che ha letteralmente annichilito la concorrenza con 3 vittorie 8 – 0 prima del limite.

Va così a bissare il successo del Memorial Grassucci di 15 giorni fa e si avvia in modo definitivo verso una totale guarigione da un calvario durato oltre un anno.

Anche Gaia Prinzio categoria esordienti -42 kg porta a casa un bell’oro vincendo una tiratissima finale 3-0.

Ilaria Gatta categoria esordienti -54 kg si arrende solo in finale perdendo per giudizio arbitrale con un atleta onestamente più titolata e brava.

Fronzi Giorgia nei senior -68 kg porta a casa un bronzo fatto di grinta e temperamento.

Sara Cipriani bronzo nelle cinture colorate kata juniores era alla sua prima esperienza.

Per finire Riccardo Panzieri kata master 5° classificato e Francesco Lisitano senior -75 kg 5° classificato hanno dato tutto ma come spesso capita c’è chi è più preparato di noi.


262 visualizzazioni0 commenti