Campionato Fesik di Karate preagonisti


Oggi e domani al Pala RDS Stadium di Rimini sono di scena i Campionati Italiani 6-14 anni della Fesik. Atleti provenienti da tutta Italia, si contendono la vittoria nelle specialità Kata e Kumite. 106 le scuole presenti coi loro allievi, come la Sakura di Latina , la Karate Nenryu, di Verbania, li Obi Arashi di Roma ,la Sushine, di Napoli, la Funakoshi, di Manfredonia, la Kurohi Hane Shotokan, di Bologna, per una presenza pari a mille atleti, un segnale inequivocabile di quanta voglia di Karate e di competere, sì respiri nei dojo italiani. Basti riflettere sul fatto che sono ben centocinquanta in più, rispetto alla competizione varata coraggiosamente a novembre scorso, in cui erano 850 ma dai bambini ai veterani.

Partecipano per la AKSITALIA, organizzazione che persegue lo studio del Karate secondo i principi più autenticamente tradizionali, la

Obi Arashi Roma

Aks Rimini

Aks Forlì

Aks Mishima Martinsicuro

Revolution Fitness Cerveteri con gli atleti

Leonardo Lanciotti

Christian Amabili

Stefano Albino (Aks Rimini)

Tomas Versari, Nicolò Armento, Sofia Armento, Edouard Soldea, Sofia Michelini e Nicol Michelini (Aks Forlì)

Cristian Buraga e Roberto Manieri (Obi Arashi)

Omar Aboujid e Davide Morganti e Martina Fiorani (Revolution Fitness)




46 visualizzazioni0 commenti