Giannini (Lega): "Dimissioni Zingaretti? Ennesima resa dei conti"

Aggiornato il: mar 19


Decisione maturata in solitudine e annunciata via social. Troppi i contrasti interni, dalla scelta di appoggiare il governo Conte-bis all' alleanza «strutturale» con il Movimento 5 Stelle, fino alle nomine di ministri e sottosegretari nel governo Draghi. Oltre alle primarie da giorni agitate intorno alla sua figura. Abbiamo raccolto il commento di Daniele Giannini, del Consiglio Regionale del Lazio in forza alla Lega: "Zingaretti: purtroppo non sono le dimissioni che ci aspettavamo e cioè quelle da Presidente - senza maggioranza - della Regione Lazio. In merito alla segreteria del PD sappiamo come la lotta per le poltrone sia da sempre il tema principale di quel partito e non ci stupisce questa ennesima resa dei conti. C'è chi lavora per gli italiani come la Lega e chi per i propri interessi come il PD, saranno gli italiani a giudicare tra qualche mese con le elezioni amministrative".

83 visualizzazioni0 commenti