IL TIFOSO DA DIVANO

Aggiornato il: gen 21

Due parole fuori dai denti su Juve-Napoli


Questa sera alle 21, a Reggio Emilia, riprende il Balletto di sempre tra Juventus e Napoli. In palio la Supercoppa Italiana che vede in testa i bianconeri con otto successi, mentre gli azzurri hanno vinto il trofeo solo due volte, proprio a scapito della Signora, nel 1990 e nel 2014.

Ci sarebbe poi quella "controversa" a Pechino del 2012 col contestatissimo arbitraggio del Signor Mazzoleni e i giocatori del Napoli che rifiutarono di scendere per la premiazione. Ma tant'è.



Quello che mi interessa sottolineare è che stasera si incroceranno due destini, quello dei tecnici ed ex-milanisti Andrea Pirlo e Rino Gattuso. L'uno reduce da una brutta sconfitta subita a San Siro contro l'Inter, l'altro autore di una vittoria tennistica (6-0) contro la Fiorentina, anche se con una squadra fortissima - sulla carta - che alterna alti e bassi in maniera alquanto imbarazzante.


Uno, Pirlo, grandissimo campione trascinato immediatamente (senza opportuna "gavetta") sulla panchina più importante d'Italia. E qui rimane qualche perplessità ("Andrè, ma chi te l'ha fatto fà???") che si sta rendendo sempre più evidente nel difficile cammino di una squadra che DEVE vincere, ma che in questi ultimi anni (specie nelle scelte di mercato del dopo-Marotta) pare arrampicarsi sugli specchi.


L'altro, "Ringhio" Gattuso, che da grande guerriero del campo è passato alla guida tecnica dopo un percorso ben più canonico (da Palermo a Pisa fino all'approdo a Milano) ma che pure non mi ha convinto del tutto nella sua gestione di una rosa ricchissima, pur con alcune lacune da colmare. Uomo vitale, simpatico ed onesto ma che pure è stato salutato come "Salvatore della Patria" da una campagna stampa, locale e non, che aveva probabilmente già deciso di scaricare Carlo Ancelotti, investendo il nuovo arrivato forse di eccessive aspettative.


Stasera forse capiremo meglio il percorso dei due allenatori e delle squadre a loro affidate. Nella speranza che il match si svolga senza "incidenti di percorso" e vinca effettivamente il migliore.

30 visualizzazioni0 commenti