Innovazione - Banca Popolare di Sondrio stringe un accordo con InPoste.it


La banca Valtellinese utilizzerà il servizio tNotice - la raccomandata elettronica, dper digitalizzare il recapito delle comunicazioni, in modo semplice e sicuro, salvaguardando l’ambiente

Banca Popolare di Sondrio, fondata nel 1871, ha definito un accordo di collaborazione con InPoste.it® per l’invio di specifiche comunicazioni alla clientela, attraverso l’innovativo sistema di raccomandata elettronica digitale, denominato tNotice.


Il servizio in discorso, si caratterizza per la celerità, la sicurezza, la certezza del recapito e la dematerializzazione del cartaceo. Un servizio green, anche per il risparmio di “emissioni” rispetto alla consegna materiale e/o al ritiro di persona, che al contempo conferisce efficienza ed efficacia all’interazione della banca – da sempre attenta alle relazioni e alla comunicazione - con la propria clientela.

I clienti della banca, in modo semplice e immediato, avranno la possibilità di ottenere l’invio di specifiche informative con tNotice, purché dispongano di un indirizzo e-mail e un numero di telefono mobile – preventivamente comunicati alla banca e debitamente validati. Gli interessati potranno quindi in modalità sicura, accedere alla corrispondenza dal proprio pc, tablet o smartphone, senza vincoli di orario, comodamente da qualsiasi luogo e senza costi aggiuntivi.


La Banca Popolare di Sondrio, evidenzia che la scelta di una soluzione innovativa e sostenibile, orientata a migliorare il servizio e l’interazione con la clientela, oltre che totalmente digitale, si pone in linea con le iniziative volte a mantenere il passo e, se possibile, anticipare le evoluzioni dedicate a soddisfare le esigenze della propria clientela. Il tutto, unitamente al rispetto dell’ambiente e all’utilizzo responsabile della tecnologia

32 visualizzazioni0 commenti