Le donne a destra ci sono sempre state e spesso con ruoli apicali

"Crediamo nel merito e meno nelle quote, ecco perché Fratelli d'Italia è l'unico partito italiano ad esprimere una leadership femminile.”

Dal ruolo della politica a quello della donna, Lavinia Mennuni, avvocato, tra le figure più rappresentative di FdI, risponde alle nostre domande sui grandi temi che tengono banco, circa Governo, Regione Lazio e la Capitale.


Roma è tutta un cantiere. Abbiamo avuto un anno e mezzo di clausure a intervallo, non sarebbe stato meglio possibile aprirli in quelle fasi? I cittadini di Balduina e di Roma Nord sono rimasti imbottigliati nel traffico a causa delle contemporanee chiusure della Panoramica e via De Amicis, situazione gravissima per la quale ho presentato un’urgentissima interrogazione al sindaco per chiedere la riapertura immediata della Panoramica e una diversa modalità dei lavori. Il tratto della Cristoforo Colombo tra Ostia e l’EUR è quasi ogni giorno impraticabile per lavori di ogni genere. Questi sono solo un paio di esempi di un elenco purtroppo lunghissimo. Una amministrazione previdente avrebbe potuto certamente approfittare di questi tempi di forzata assenza dei romani per programmare interventi di manutenzione, contenendo i disagi per la città. Peccato, una occasione persa. La vicenda degli ambulanti si è evoluta nell’unico sviluppo possibile, un suo commento... La soluzione di un tema certamente complesso come quello del commercio ambulante era affidato ad una normativa nazionale che sarebbe bastato applicare. Invece, anche in questa occasione l'amministrazione Raggi si è inerpicata in una farraginosa azione, minacciando l'esistenza stessa di tante piccole attività, andando a ricercare interpretazioni forzate del commercio su suolo pubblico. In un momento di crisi drammatica come questo che attraversiamo, le attività commerciali andavano sostenute e non duramente colpite. Da Bertolaso ad Abodi e Michetti: il centro dx cerca nella società civile, non è una sconfitta della politica? I civici sono a volte una risorsa. Ma credo che non candidare un politico nella Capitale sia un rinnegare il ruolo che credo la politica dovrebbe tornare ad avere. La capacità di rappresentare la cittadinanza, alla luce di una preparazione che deve caratterizzare personalità con la sensibilità, la cultura e la capacità di costituire una sintesi per disporre il bene della comunità umana che si amministra. Avvalendosi, il politico, dei migliori tecnici. Fratelli d 'Italia è il primo partito del centro destra a Roma ed esprime una classe dirigente radicata sul territorio, esperta, valida. In grado di assumersi responsabilità di governo anche di una città complicata quale è Roma. Noi siamo pronti a sfidare sinistra e 5 stelle, con una figura di FdI, autorevole, competente e vincente, ma anche nel tema altrettanto decisivo di completare la riforma di Roma Capitale, senza la quale il futuro sindaco di Roma non avrebbe ne' le necessarie risorse ne' le dovute competenze per governare in modo adeguato la capitale d'Italia. Il Copasir è terreno di scontro con la Lega: Urso è filo-iraniano? Non mi pare che Urso, tra i più autorevoli esponenti di FDI, e con una esperienza consolidata negli affari esteri possa essere accusato di debordare la collocazione occidentale che l'Italia deve avere. Semmai il problema dell'Italia è di avere più peso nei consessi internazionali e meglio rappresentare gli interessi nazionali. In Regione Lazio avete proposto che listituzione entrasse in Alitalia, risposta negativa da parte del PD. Nessun interesse verso l’ asset strategico i lavoratori della compagnia di bandiera? Credo che vada ricercata ogni possibile soluzione per salvaguardare i lavoratori di Alitalia, e salvare la nostra compagnia di bandiera, assolutamente necessaria in un Paese a vocazione turistica come l'Italia. Che impegni ha in animo di prendere con Roma e i romani se si ripresenterà alle prossime comunali? Svolgere interventi più costanti di manutenzione urbana, oggi assolutamente carenti. Ripensare la cura del verde urbano, riaprendo la scuola giardinieri del comune, un tempo fiore all’occhiello della città più verde d'Europa, coinvolgendo associazioni e cittadini, rafforzando l'organico dei giardinieri comunali, oggi assolutamente insufficiente. Roma è la città più verde d'Europa, i nostri parchi urbani, le nostre ville storiche sono dei gioielli che vanno manutenuti, come mantenute e messe in sicurezza devono essere le nostre alberature. Agevolare il turismo è un altro impegno che mi assumerei. Roma città turistica per eccellenza deve offrire un ulteriore offerta turistica oltre quella classica. I turisti a Roma vengono ma si fermano poco. È necessario incentivare anche un turismo sportivo, diportistico, fieristico e congressuale, culturale. Dopo Stefano e Frongia, è uscito dalla maggioranza anche De Vito, per altro con un je accuse molto grave ai vertici del M5S a questo punto sussiste ancora una maggioranza? Semplicemente in campidoglio è successo quello che si respira in città. La Raggi non ha più il consenso dei romani, anche di chi la votò. E come non ha più la maggioranza in Campidoglio, spero che i romani, con il voto, chiudano prima possibile una esperienza sotto ogni aspetto fallimentare. Spero che presto si possano scrivere ben altre pagine della storia romana.


Le donne di destra hanno ruoli verticistici praticamente da sempre, da Benedetta Cappa Marinetti a Giorgia Meloni: le fautrici di un femminismo autentico benché fuori letteratura siete voi?

Le donne a destra ci sono state sempre e spesso con ruoli apicali. Crediamo nel merito e meno nelle quote, ecco perché Fratelli d'Italia è l'unico partito italiano ad esprimere una leadership femminile.

250 visualizzazioni0 commenti