Olimpiadi fantasma



Non sono state rinviate per non rischiare il collasso economico, ma se alle Olimpiadi non va nessuno, i biglietti venduti saranno rimborsati e gli sponsor stanno cancellando gli impegni, quale catastrofe economica sarebbe evitata? Il ripristino dell’emergenza sanitaria certifica il fallimento di una rassegna sportiva segnata dalla pandemia. Permangono tante perplessità circa l’efficienza delle misure sanitarie che assieme alla macchina organizzativa avrebbero dovuto consegnare un’Olimpiade in sicurezza.A meno di due settimane quello che si profila è un evento spettrale in assoluta contraddizione con lo spirito della manifestazione, basti pensare che quando nell’antica Grecia si interrompevano i conflitti durante il loro svolgimento.

18 visualizzazioni0 commenti