top of page

Roma vince sul velluto, Marsala si arrende in 3 set

Nel match valido per il terzo turno di ritorno di regular season è una splendida Roma Volley Club ad imporsi sulla formazione marsalese con un perentorio 3-0 (25-17, 25-10; 25-16). Vittoria e primo posto consolidato (39 punti) per le Wolves guidate da coach Cuccarini che mettono a segno il tredicesimo colpo consecutivo in appena un’ora e venti minuti di gioco: compatte e positive sin dall’inizio, bene dai nove metri (6 gli ace totali), le giallorosse sono state concrete per tutta la disputa, annullando sul nascere ogni tentativo di rimonta avversaria. La squadra di coach Bracci si è difesa bene a corrente alternata, senza trovare spazio e modo di ribaltare l’inerzia del match. I numeri delle statistiche sorridono alle romane, guidate dai 12 punti di Rucli, MVP dell’incontro, e dalle doppie cifre di Melli e Rivero (10,15) con Bechis ad orchestrare l'attacco e Ferrara ancora molto positiva in difesa. Positivo anche il rientro di Bici con 9 punti messi a referto. Dall’altra parte della rete, Salkute è stata la migliore realizzatrice con 10 punti.


La squadra di Roma festeggia un’altra partita vincente, pronta a tornare al lavoro per prepararsi all’impegno di Coppa Italia programmato per mercoledì 18 gennaio alle ore 19.


In campo per Roma Bechis e Bici sulla diagonale principale, Ciarrocchi e Rucli al centro, Rivero e Melli sono le schiacciatrici, Ferrara è il libero. Coach Bracci parte con Salkute opposta a Ghibaudo, Moneta e Szucs in banda, Deste e Frigerio al centro, Norgini libero.


1° SET Roma parte subito forte dai nove metri e Salkute prova a ricucire da posto due. Il muro di Melli dà motivazione e ulteriore grinta al sestetto di casa per correre via (9-5). A coach Bracci non basta nemmeno il secondo time-out per avere dalle sue la reazione sperata. In campo, è ancora una Roma bella e compatta a dettare i ritmi: dal 19-13 firmato a muro da Ciarrocchi fino alla diagonale vincente di Bici (25-17).

2° SET Stesse interpreti in campo. Le due formazioni procedono appaiate con Marsala ad aumentare i giri al servizio e Roma a contenere bene in difesa (6-7). L’equilibrio dura poco: dal mani-out firmato da Rivero, le capitoline esprimono il loro gioco migliore. Il turno in battuta di Bechis e la positività di Rucli al centro fanno scorrere velocemente il tabellino (21-7) con un parziale di 15-0. Ghibaudo e compagne smettono di lottare e Roma si prende meritatamente anche la seconda frazione (25-10).


3° SET In avvio di set, è subito dominio giallorosso (5-0). Lo sforzo difensivo del libero Norcini non sortisce alcun cambio ritmo per le marsalesi, che subiscono una prestazione perfetta in tutti i fondamentali delle padrone di casa. Ghibaudo accelera la distribuzione del gioco trovando in Szucs il miglior terminale di attacco, senza però riuscire a cambiare le sorti già scritte del match: sull’errore in attacco di Salkute, la Roma Volley Club va a prendersi il set per 25-16 e il match per 3-0, valido per il terzo turno di ritorno di regular season.


Michela Rucli, centrale della Roma Volley Club e MVP dell’incontro:

“In questo periodo c’è un ottimo ambiente, con la squadra e la società intera e per questo sono contenta riusciamo a bene tutte. Ora ci prepariamo per l’impegno di Coppa Italia. Per noi è una parentesi che ci teniamo ad affrontare al meglio delle nostre possibilità. Saremmo molto cariche.”


Marco Bracci, coach della Seap-Sigel Marsala:

“Ho visto una partita dove dall’altra parte della rete, la squadra di Roma sta cercando di conquistare ogni punto per tenere il ritmo alto, perché è giusto che sia così. Da parte nostra, abbiamo subito molto, soprattutto la loro battuta. Per questo motivo, abbiamo tenuto ricezioni abbastanza staccate che non ci hanno permesso di giocare un gioco molto veloce. Nelle fasi cambio palla e in attacco e fase difesa contrattacco spesso la palla era staccata. Mi ha fatto piacere vedere la squadra che ha sempre lottato. Mercoledì avremo una partita importante e quindi penseremo a quello.”

ROMA VOLLEY CLUB - SEAP-SIGEL MARSALA VOLLEY (25-17; 25-10; 25-16)

ROMA VOLLEY CLUB: Bici 9, Bechis 5, Rivero 15, Ciarrocchi 5, Ferrara (L1), Melli 10, Rucli 12, De Luca Bossa, Valoppi. Ne: Bianchini, Valerio, Rebora. All.: Cuccarini.


SEAP-SIGEL MARSALA VOLLEY: Deste 2, Salkute 10, Guarena 2, Norgini (L), Garofalo 7, Ghibaudo 1, Moneta 1, Frigerio 3. Ne: Spano, Bulovic, Orlandi, Baasdam. All.: Bracci


Impianto: Palazzetto dello Sport di Guidonia Montecelio

Arbitri: Morgillo D., Stellato G.


MVP: Michela Rucli



1 visualizzazione

Comments


bottom of page