Conte predicava bene e razzolava male! Dono da quasi tre miliardi di € ai Benetton

Aggiornato il: apr 6



La Verità fa luce su come sia stata prorogata la concessione ad Abertis, che è all’interno del gruppo Benetton, sulla autostrada Brescia-Padova, dal 6 aprile 2020 al 31 dicembre 2026. Il rapporto era scaduto, e avrebbe potuto essere messo a gara, invece grazie alla quarantena è stato rinnovato sotto banco. Un anno fa, Conte, tra un messaggio a reti unificate e l’latro, omaggiava i Benetton di questo regalo insperato. Almeno non desiderato dai pentastellati che dell’ostracismo ai Benetton ne avevano fatto un caposaldo delle loro battaglie storiche . Un dono da 2,9 miliardi di euro.


Il fatto appare ancore più grave se si prendono in considerazione tutte quelle dichiarazioni rese alla stampa, a questo punto a uso e consumo di una propaganda da imbonitore da stoviglie, successivamente al rinnovo. Per es. a metà luglio scorso dichiarava: «I Benetton non hanno ancora capito che questo governo non accetterà di sacrificare il bene pubblico sull’altare dei loro interessi privati», dice a La Stampa. «Hanno beneficiato di condizioni irragionevolmente favorevoli per loro: può bastare così». Peccato che il rinnovo per il tratto Brescia-Padova risalirebbe a quattro mesi prima.

56 visualizzazioni0 commenti