Cyber Group Studios acquisisce una quota di maggioranza dello studio italiano Graphilm Entertaiment

Parigi (Francia) /Roma (Italia) – Martedì 8 febbraio 2022: Cyber ​​Group Studios, società leader nella produzione e distribuzione di serie animate, acquisisce una quota di maggioranza dello storico e pluripremiato studio di animazione italiano Graphilm Entertainment. Tale acquisizione accrescerà le capacità creative e produttive della Cyber ​​Group Studios per soddisfare la crescente domanda di contenuti sia a livello europeo che globale.La partnership strategica fornirà a Graphilm Entertainment maggiori opportunità di sviluppo delle proprie produzioni e di propri progetti originali grazie alle risorse, alle strutture produttive unichesu cui Cyber ​​Group Studios può contare e alla sua rete di distribuzione su scala mondiale. L’operazione fornirà, inoltre, a Cyber ​​Group Studios accesso al catalogo Kids & Family della Graphilm Entertainment.

Fondata a Roma nel 1988 da Maurizio Forestieri, Amministratore Delegato, Graphilm Entertainment è una società leader nella produzione di animazione. Negli anni lo studio ha ricevuto numerosi riconoscimenti nazionali e internazionali, tra cui tre prestigiosi Premi Pulcinella, incluso il Premio per il Miglior Studio Italiano. L'ultimo lungometraggio d'animazione di Graphilm, La Custodia, ha ricevuto otto premi. Tra questi, Miglior Film d'Animazioneai NYIFA – New York International Film Awards™, Miglior Regista ai New York Animation Film Awards nel dicembre 2021 e Miglior Film d'Animazione ai Tokyo Film Awards di quest'anno. Commissionato originariamente da Rai Ragazzi, La Custodia è stato il lungometraggio d'animazione italiano più visto sui canali RAI nel 2021.


Cyber Group Studios e Graphilm Entertainment vantano già una comprovata esperienza in collaborazioni di successo. Le due società hanno realizzato assieme la serie animata Nefertina sul Nilo, prodotta in collaborazione con Rai Ragazzi. La serie ha ricevuto un Premio Pulcinella come Miglior Pilota TV al Festival Cartoons on the Bay.


Nel 2022, le due società co-produrranno Alex Player (26x22' CGI), una serie originale di Cyber Group Studios e Bee Prod (Francia). Commissionata da France Télévisions (Francia) e da Rai Ragazzi (Italia), questa nuova serie action-comedy sarà il primo programma in animazione per bambini sul tema degli E-Sport realizzata utilizzando una tecnica mista d’avanguardia 2D, CG e real-time. Le due aziende lavoreranno in collaborazione anche su una creazione originale di Graphilm Entertainment dal titolo In the middle.


Cyber Group Studios, con sedi in Francia, Stati Uniti, Inghilterra e Singapore, produce contenuti di alta qualità per bambini e famiglie. Di recente, la società ha ampliato le sue attività e collaborazioni in tutto il mondo e ha appena annunciato l'acquisizione di una quota di maggioranza in A Productions, uno dei principali e pluripremiati studi inglesi. Nel 2022, Cyber Group Studios vanta nella propria pipeline 10 serie in fase di produzione e 10 in fase di sviluppo per emittenti lineari e piattaforme digitali, produzioni destinate a tutte le fasce d'età, dal target prescolare agli adolescenti.

Maurizio Forestieri, Fondatore e Amministratore Delegato di Graphilm Entertainment ha dichiarato, “Ho creato la Graphilm 34 anni fa e questa partnership con Cyber Group Studios ci consentirà di lavorare su nuovi progetti ambiziosi promettenti e su produzioni originali con un partner che conosciamo bene e stimiamo molto”. Anna Lucia Pisanelli, Produttore Esecutivo e membro del Board, ha aggiunto: “La nuova partnership consentirà alla nostra azienda di rafforzare e consolidare la sua posizione come uno dei principali studi di animazione italiani sui mercati internazionali .


Pierre Sissmann, Presidente e CEO, e Dominique Bourse, COO di Cyber Group Studios, hanno commentato in una dichiarazione congiunta, “È un vero piacere stringere questa partnership con i nostri amici italiani di Graphilm Entertainment e poter lavorare con il loro pluripremiato e talentuoso team per portare nuove creazioni e coproduzioni a bambini e famiglie in tutti e cinque i continenti”.

15 visualizzazioni0 commenti