top of page

Elara a Lucca Collezionando

All’edizione 2024 di Lucca Collezionando (23-24 marzo) era presente anche la casa editrice Elara, con le nuove proposte, tra cui La Dea Oscura e altri racconti (antologia di Theodore Sturgeon e La Signora di Shalott House) e altri incubi (antologia di Tanith Lee).


Elara a Lucca collezionando 2024

Allo stand di Elara, tra le altre pubblicazioni, faceva bella mostra di sé Operazione Europa 2, antologia di autori italiani a cura di Pier Luigi Manieri, che continua a incontrare l’apprezzamento del pubblico, anche a distanza di mesi dalla prima uscita.


Parlando con Armando Corridone, Nume e Conducator della casa editrice, abbiamo avuto conferma che lo stato di salute del fantastico italiano, al di là dei prodotti “usa e getta”, che molti editori spacciano come la nuova via al fantastico, è sostanzialmente buono, con proposte interessanti e capaci di esplorare strade nuove e provocatorie. Il problema non è l’assenza di contenuti, ma l’assenza di coraggio da parte delle case editrici più grandi, che quasi sempre preferiscono battere strade sicure, con ristampe di libri legati ai fenomeni televisivi o cinematografici del momento, per mungere finché si può il portafoglio dei lettori occasionali.


Elara a Lucca collezionando 2024

Come Plusnews sosteniamo invece strategie e sforzi per portare avanti un progetto ad ampio respiro, che si fondi sulla forza delle idee. Se il fantastico non scuote le certezze slavate del presente, e non rida forza ai miti e ai valori della tradizione si limiterà a inseguire i trend del momento, ignorando l’insegnamento dei grandi maestri del genere che al contrario hanno sempre aperto strade nuove.

24 visualizzazioni

Comentarios


bottom of page