top of page

GHERA (FDI): NO AL LINCIAGGIO MEDIATICO DEI VIGILI URBANI, SERVONO ASSUNZIONI


<<Inaccettabile il silenzio di Gualtieri sulla campagna di stampa in merito al presunto assenteismo dei Vigili Urbani ed ai certificati medici di inidoneità ad alcuni servizi. Il Primo Cittadino ha il dovere di tutelare l’onorabilità del Corpo in attesa di eventuali indagini. Sarebbe scorretto se questa vicenda mediatica fosse utilizzata per spiegare le difficoltà operative, invece generate, sia dall’elevata età media degli agenti (55 anni circa) e dalle conseguenti problematiche di salute, che dalle carenze d’organico di migliaia di unità. Fare chiarezza su quanti Vigili non possono essere impiegati in strada, non significa divulgare a mezzo stampa dati sensibili sanitari degli stessi, il Sindaco deve individuare i responsabili di questa fuga di notizie. E’ stato fatto un grave danno all’immagine della Polizia Municipale lasciando trapelare l’ipotesi non confermata che i certificati possano non essere veritieri. In pratica Roma Capitale accusa quegli stessi medici competenti che ha incaricato di stilare i certificati e che hanno stabilito le limitazioni per i compiti d’Istituto e di viabilità previsti dalla legge. Invece di mettere in cattiva luce il personale, Gualtieri si attivi per bandire al più presto un concorso per reintegrare l’organico della Polizia Municipale.>> E’ quanto dichiara Fabrizio Ghera Capogruppo di Fdi alla Regione Lazio.

64 visualizzazioni

Comments


bottom of page