Guardia Costiera salva un uomo alla foce del porto canale di Fiumicino

Aggiornato il: gen 27

Stamane la Guardia Costiera è intervenuta in missione di salvataggio. Alcuni pescatori hanno segnalato alla Guardia Costiera è di Fiumicino in merito la presenza in acqua di un uomo in evidente difficoltà, all’altezza del porto canale.

I militari della Capitaneria di porto di Roma-Fiumicino sono entrati subito in azione a bordo dl nuovo battello il "Bravo 120" riuscendo a soccorrere l’uomo.

L'uomo, di circa cinquant'anni è caduto in acqua dal lato della banchina sud, per poi esser trascinato dalla corrente verso il molo nord, fino alla foce del porto canale.

Ancora da stabilire se sia stato un gesto volontario o se sia piuttosto scivolato in acqua. Per appurare la dinamica, sul posto sono giunte anche le altre forze dell’ordine locali, che hanno avviato le indagini per far luce sulla vicenda. Il 50enne è stato affidato alle cure dei sanitari, che lo hanno trasferito all’ospedale Grassi di Ostia per ulteriori accertamenti sul suo stato di salute. L’uomo, in principio di ipotermia era in stato confusionale.

4 visualizzazioni0 commenti