Il Napoli fa sul serio!

Decima vittoria consecutiva in campionato e grande prova di maturità contro un Empoli che ce l'ha messa tutta per portare a casa un punto... senza riuscirci, grazie ad un Napoli paziente, tenace, che non smetta mai di provare a vincere.

Il Napoli non si ferma più. Contro l'Empoli finisce 2-0, ma non è stato semplice. La squadra ospite è arrivata al Maradona con l'obiettivo di portare a casa almeno un punto e nel primo tempo è riuscita a chiudere gli spazi. Solo nella ripresa, a seguito dei cambi di mister Spalletti il Napoli riesce a cambiare ritmo e prima con un rigore (qualcuno dice dubbio, a noi non sembra più di tanti altri assegnati nel nostro campionato) tirato da Lozano non senza qualche brivido e nel finale Zielinski portano a casa il bottino pieno. Poi i toscani restano anche in dieci per l'espulsione di Luperto per un meritato doppio giallo.

Quindi decimo successo consecutivo per gli azzurri, che si vendicano anche i due ko contro l'Empoli l'anno scorso e allungano in classifica sul Milan che non va oltre lo 0-0 sul campo della Cremonese.

Da sottolineare Il gesto più bello della partita: l'applauso di Paolo Zanetti, allenatore dell'Empoli, all'azione che ha portato alla rete di Zielinski ed in conferenza stampa ha sottolineato i meriti di una squadra "tra le più belle che abbia mai visto".



16 visualizzazioni0 commenti