VINOFORUM 2021

Dal 10 al 19 settembre si svolgerà la XVIII edizione di Vinofòrum presso il Parco Tor di Quinto. Parteciperanno 600 cantine, consorzi e istituzioni, ci saranno 30 temporary restaurant e cene con grandi chef stellati, aree dedicate alla mixology, caffè, olio extravergine. Emiliano de Venuti, Ceo di Vinòforum è orgoglioso del traguardo raggiunto, perché la manifestazione è cresciuta gradualmente e rappresenta una delle migliori manifestazioni del settore in Italia con una formula vincente che abbina divulgazione, divertimento e business. Il vino come suggerisce il titolo della manifestazione è sempre il protagonista, in questa edizione ci saranno dei top tasting interessanti come quello di Barolo e Barbaresco di Gaja, Champagne Piper Heidsieck, Brunello Biondi Santi, una verticale di Casale del Giglio, Franciacorta di Castello Bonomi, Ornellaia e poi ancora vini di Borgogna oltre all’anteprima assoluta di Annamaria Clementi Ca’del Bosco, tutte degustazioni con posti limitati e su prenotazione su vinoforum.it.


30 chef selezionati da Food&Wine Italia, una delle testate più importanti del settore, saranno i protagonisti gastronomici e 10 di loro animeranno alcuni appuntamenti targati The Night Dinner. Non mancherà il Bar à Champagne con Krug, Dom Pérignon, Veuve Cliquot, Moet Chandon e Ruinart accompagnati dal sushi preparato da colei che è considerata la migliore chef di sushi d’Italia Michelle Rocha. Tra le novità il Roma Caffè Festival per un prodotto che suscita sempre maggiore curiosità e con il quale verranno offerti corsi, laboratori e degustazioni; altra novità la Mix Spirits Hospitality uno spazio dedicato alla mixology con Massimo D’Addezio esclusivo per buyer e stampa. Non mancano spazi per i sigari e l’olio evo tutto nei 12.000 mq di verde di Tor di Quinto.

36 visualizzazioni0 commenti