top of page

La mostra "ESTENSIONI" di Roberta Buccellati all'ELAB155 nell'ambito della manifestazione OPEN HOUSE ROMA

A cura di Laura Bonifazi, una mostra per esplorare il rapporto tra Uomo e Città, tra interno ed esterno. Una riflessione sull’abitare lo spazio urbano, attraverso il poliedrico linguaggio di un'artista profonda e in continua ricerca.


Estensioni di Roberta Buccellati

Con uno sguardo a caccia di punti di vista inconsueti e non facilmente praticabili, Roberta Buccellati descrive la periferia del ponente genovese in un'astrazione universale delle architetture, come scenografie in attesa di un'azione teatrale. Gli spazi abitati con i quali siamo abituati ad interagire quotidianamente qui appaiono privati della presenza umana, alimentando una visione atemporale in cui i pieni e i vuoti sprigionano energie primordiali.


Estensioni di Roberta Buccellati

Un tempo rarefatto aleggia su spaccati di una realtà urbana contemporanea e marginale e sospende visioni “di passaggio” che sarebbero state destinate all’oblio, per la velocità con cui transitiamo.


Fermare queste immagini ci interroga sulla vera natura dei luoghi soltanto apparentemente disabitati.


Utilizzando medium di diversa natura e interconnessi, Roberta Buccellati si serve della fotografia come punto di partenza di una ricognizione che trova esiti competenti e vibranti per tutte le tecniche utilizzate su tela e su carta: l'olio, l’acquerello, gli inchiostri, i riporti fotografici. L’allestimento della mostra include la collezione di auto d'epoca e gli oggetti di design-modernariato di ELAB155, come cerniera fra il mondo funzionale delle cose e il mondo delle idee e dello spirito, nella consapevolezza che una trasformazione urbana e tecnologica responsabile non possa prescindere dalla conservazione, valorizzazione e rimodulazione del passato. In linea con il pensiero di Michelangelo Pistoletto dell’artecittà, l’arte è al centro di una trasformazione sociale in equilibrio fra paradigma naturale e quello

dell’artificio.


OPENING 6 aprile 2024 ore 19:00 | 23:00

FINISSAGE 14 aprile ore 19:00 | 23:00

La mostra resta aperta al pubblico tutti i giorni della manifestazione OPEN HOUSE ROMA sempre con orario 11:00 | 20:00


Roberta Buccellati


Genova,1969


Vive a Genova dove insegna, si occupa di didattica museale e porta avanti la sua ricerca pittorica e fotografica. Ha al suo attivo diverse mostre collettive e personali in gallerie e fondazioni. Le sue ultime analisi riguardano prevalentemente il paesaggio urbano, la periferia, i litorali e le fabbriche. Sul suo lavoro hanno scritto: Francesca Bavazzano, Germano Beringheli, Monica Bottino, Domenico Camera, Dario Ferin, Giannina Scorza e Roberto Abbona.


L’immagine è sempre stata per me un mezzo per guardare dritto dentro le cose, individuarne le strutture e bloccarne lo spazio fisico nel quale l’occhio e con esso il nostro essere si muovono. E’ sullo spazio ed in particolare quello urbano che si sofferma la mia attenzione. Spesso gli spazi della città vengono ignorati, o perché parte del nostro quotidiano o perché nascosti. I luoghi diventano di conseguenza non luoghi ed è l’immagine dipinta a farli tornare alla memoria.


 

ELAB155 è un nuovo spazio multidisciplinare aperto, accogliente, dall’atmosfera friendly e dal sapore di casa. Un garage, precedentemente adibito ad attività commerciali, in una zona di confine tra il signorile Talenti, il popolare San Basilio e il residenziale Casal de’ Pazzi Nomentano. La natura ibrida, trasversale, decentrata della sua collocazione e la trasformazione d’uso sono già espressione di una ricerca volta ad un’artigianalità di recupero e di upcycling.

ELAB155 é uno spazio complesso che ospita uno studio di architettura, una collezione di auto d’epoca, un laboratorio di restauro, uno studio di pittura, una società di consulenza design e moda ed è vitalizzato da una serie di eventi, workshop, laboratori, mostre. Il valore della condivisione del saper fare e dei progetti é l’anima di questo spazio.


ELAB155 è in Via Isidoro del Lungo 28b | 00137 Roma


49 visualizzazioni

Comments


bottom of page