XXXI^ EDIZIONE Sabato 11 e Domenica 12 Dicembre

Aggiornamento: 7 gen

Il più importante evento dedicato agli appassionati di musica di ogni epoca.

Due giorni di totale immersione nella Storia della musica dagli anni ’50 ad oggi.

Un eccitante percorso ricco di curiosità e stimoli.


Hotel Mercure Roma West

Via Eroi di Cefalonia, 301 (zona Spinaceto)

dalle 10,00 alle 19,00 INGRESSO GRATUITO con Green Pass o tampone


Dopo aver fatto trenta, immancabilmente, facciamo trentuno, con un’edizione come sempre ricca di occasioni imperdibili per collezionisti, appassionati e amanti della musica in tutte le sue forme.

Più di 50 espositori, garantiscono un’ampia scelta fra migliaia di vinili, cd, poster, riviste d’epoca, oggettistica e memorabilia. Non mancano poi, come sempre, gli incontri con i protagonisti del mondo musicale di ieri e di oggi, presentazioni di dischi, libri, dvd, dibattiti mai noiosi e sempre coinvolgenti su temi musicali.


La trentunesima edizione


Poiché il focus principale della manifestazione è la Storia della musica, quella italiana in particolare, non si potevano ignorare due importanti ricorrenze come il cinquantennale di “Lo chiamavano Trinità” con le iconiche musiche del Maestro Franco Micalizzi, e quello del primo album dei seminali Osanna.

Spazio anche ad un evento lungamente atteso, come la pubblicazione della colonna sonora (fino ad oggi ancora inedita) del film “Altrimenti ci arrabbiamo” composta da Guido e Maurizio De Angelis. Sia Micalizzi che i fratelli De Angelis saranno al Music Day Roma per questa particolare occasione, così come il leader degli Osanna, Lino Vairetti che, a 50 anni esatti dall’uscita di “L’Uomo”, storico esordio della formazione partenopea, presenterà il nuovo disco, un libro e un documentario sulla storia della band.


Il programma degli incontri:


Sabato 11


Ore 11,00 Franco Bixio, Patron della Cinevox e Renato Marengo presentano un omaggio video, realizzato con il patrocinio della SIAE, per i 60 anni di carriera di Pino Donaggio. e le 16 colonne sonore da lui realizzate per la Cinevox.


Ore 11,30

Presentazione in anteprima esclusiva di "Lo chiamavano Trinità", edizione speciale per il cinquantennale alla presenza del Maestro Franco Micalizzi e di altri ospiti legati a questo intramontabile film.

Grazie al grande lavoro di archivio e restauro della Beat Records Company, una delle colonne sonore Western più amate di tutti i tempi sta per rivivere una seconda giovinezza con una dinamica piena e materiale inedito: una clamorosa versione del deguello con la tromba al posto del flicorno, una bella versione alternativa di “Di Fronte Ai Killers”, un’altra di “Un Cowboy e due ragazze” e svariati take mai pubblicati prima, di "Trinity’s Valley” tra cui uno dove troneggia l’armonica a bocca di Franco De Gemini.

L'edizione del 50ennale sarà disponibile in 3 formati d’eccezione: vinile colorato da 180 grammi, CD deluxe con booklet da 16 pagine e, per gli amanti della musica liquida, anche la versione digitale.

Ore 15,30: Lino Vairetti presenta il nuovo album degli Osanna “Osanna 50 - Il diedro del Mediterraneo”, il documentario di Deborah Farina “Osannaples” e il libro “L’Uomo. Sulle note di un veliero” di Franco Vassia.

A cinquant’anni dall’uscita del loro primo album “L’Uomo”, gli Osanna di Lino Vairetti celebrano questa importante ricorrenza con ben tre uscite: un nuovo disco, un documentario sulla band (allegato all’album in dvd) e un libro che raccontano la storia di un gruppo leggendario. All’incontro sarà presente anche la regista di “Osannaples” Deborah Farina.

Domenica 12

Ore 11,00: Presentazione del disco “Napoli è mia” che raccoglie dieci brani scritti da Enzo Gragnaniello per Mia Martini in nuove versioni affidate a diversi artisti.

Il progetto, realizzato sia in vinile a tiratura limitata che in cd (con allegato un libro scritto da Carmine Aymone con la prefazione di Enzo Gragnaniello) sarà illustrato al pubblico da Peppe Ponti, storico collaboratore e amico di Mia Martini, dalla nipote Manuela Savini Bertè e Tony Esposito. Conduce l’incontro Renato Marengo.


Ore 15,30

Cabum, Beat Records e Digitmovies presentano l’attesissima prima edizione integrale su vinile e CD della colonna sonora originale del film “Altrimenti ci arrabbiamo” alla presenza degli autori Guido e Maurizio De Angelis.

A quasi 50 anni dall’uscita del film che ha più profondamente fissato nell’immaginario collettivo una delle coppie di attori più amate di tutti i tempi, ecco finalmente la colonna sonora completa, in un'edizione su vinile colorato da 180 grammi con copertina gatefold e busta interna stampata e su CD con booklet da 12 pagine. Si parlerà anche di “Future Memorabilia”, un progetto discografico che dopo molto lavoro ha finalmente visto la luce e che raccoglie nuove versioni di alcuni dei loro più grandi successi, interpretati dai due musicisti insieme ad ospiti d’eccezione come Tommaso Paradiso, Claudio Baglioni, Elio e le storie tese e tanti altri, tra cui un'incredibile registrazione dell’epoca in cui Bud Spencer si cimentava al microfono con il tema di Banana Joe.


Tutti gli incontri verranno trasmessi in diretta Facebook e saranno poi visibili sul canale Youtube del MDR.


Il programma completo del Music Day e tutti gli aggiornamenti sono consultabili sul sito:

www.musicdayroma.com

e sulla pagina Facebook

https://www.facebook.com/musicdayroma/

6 visualizzazioni0 commenti