top of page

Afflusso di oltre 20.000 visitatori per “LUCIO DALLA - Anche se il tempo passa”

La mostra al Museo dell’Ara Pacis sarà prorogata fino al 5 febbraio 2023

Grande successo di pubblico per la mostra-evento “Lucio Dalla - Anche se il tempo passa”, inaugurata lo scorso 21 settembre al Museo dell’Ara Pacis. A quasi tre mesi dal debutto e dopo aver fatto registrare oltre 20.000 visitatori, tra i quali numerosi turisti stranieri, l’esposizione,dedicata ad uno dei più amati artisti italiani e internazionali, sarà prorogata fino al 5 febbraio 2023.

“Un bilancio decisamente positivo - dichiara il curatore Alessandro Nicosia - la mostra ha attirato un pubblico eterogeneo, ma soprattutto tanti giovani, trascinati dal grandissimo talento dell’artista e da un forte desiderio di conoscenza”.

Roma resta al centro della scena culturale italiana con la proposta di una mostra che celebra un cantautore italiano, molto noto anche a livello internazionale; la risposta positiva del pubblico ne è una conferma. Da sottolineare è anche il buon riscontro delle scuole di ogni ordine e grado, alle quali si aggiungono le numerose prenotazioni pervenute sin d’ora fino al periodo conclusivo della mostra, con sold-out soprattutto nei giorni dei fine settimana. Al successo della mostra sta contribuendo da un lato l’interesse del pubblico, dall’altro il grande apprezzamento di stampa e critica nei confronti dell’esposizione.

Promossa e prodotta da Roma Culture, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, è organizzata e realizzata da C.O.R. Creare Organizzare Realizzare con il sostegno di Regione Lazio. L’esposizione, a cura di Alessandro Nicosia con la Fondazione Lucio Dalla, è patrocinata da RAI con la partecipazione di Archivio Luce Cinecittà. Special partner Lavoro più. Supporto organizzativo di Zètema Progetto Cultura. Con la collaborazione tecnica di Universal Music Publishing Group, SIAE Società Italiana degli Autori e degli Editori, BIG|Broker Insurance Group. CatalogoSkira editore. Sponsor tecnico Città del Sole.

9 visualizzazioni

Comments


bottom of page