top of page

LA CAPSULE COLLECTION ACTA DI BEATRICE BOCCI ALLA MAKER FAIRE ROMA 2023 (20-22 OTTOBRE 2023)

La collezione della stilista verrà presentata ufficialmente al pubblico alla Maker Faire Roma 2023. 12 outfit per un progetto di alto artigianato che lega innovazione e sostenibilità ambientale alla riscoperta delle radici e della tradizione

Dall’unione tra l’innovazione tecnologica e la riscoperta delle radici e delle tradizioni culturali del territorio italiano nasce la Capsule Collection ACTA della giovane stilista emergente Beatrice Bocci. La collezione ACTA trova la propria fonte d’ispirazione nell’Etruria, una terra ricca di bellezza e fascino che ha rappresentato un florido bacino di storia e cultura con gli Etruschi e in seguito con i Romani, che tutt’oggi offre al pubblico tesori d’inestimabile valore nei suoi paesaggi e nell’arte. Modellata come connubio tra moda, arte e architettura, la visione della designer Beatrice Bocci pone grande attenzione alla ricerca di materiali confortevoli ed ecosostenibili che vengono impreziositi da lavorazioni manuali e tecnologiche curate nel dettaglio in modo da rendere i capi unici. Una full season intelligente quella di Beatrice Bocci, che nasce per essere inclusiva, abolendo la differenza di taglia e adattandosi alle diverse fisicità.


I capi, dall’estetica elegante, preziosa e dinamica, sono stati progettati in un’ottica attenta all’ambiente per ottenere un notevole risparmio energetico, di tempo e di materiali, attraverso l’utilizzo di diversi strumenti digitali quali il rendering fotorealistico dei modelli in alta qualità, l’uso dell’Intelligenza Artificiale e il raffinato software di ultima generazione CLO3D, oltre all’innovativo Metodo di Modellistica in piano Maiani, ai ricami stampati in 3D e alle incisioni laser.

12 gli outfit che compongono la Collezione 100% Made In Italy, capace di coinvolgere sinergicamente le realtà manifatturiere del territorio per un Alto artigianato in grado di creare un ponte tra passato e futuro. Gli spot oro e terracotta, rosso porpora e i neri lucidi, assieme alle tinte calde e luminose, pervadono la passerella digitale, strizzando l’occhio alle tendenze 2024/25: contaminazioni tra tessuti naturali e tecnici, impreziosite da innesti di rafia, lane e plastiche, oltre alle lavorazioni materiche come i ricami a mano e quelle tecnologiche ottenute con la stampa 3D FDM, offrono un’esperienza sia tattile che visiva a chi indossa i capi della collezione. Le linee essenziali, dal gusto urban chic, definiscono un effetto visivo dinamico, pulito e versatile, dalla coordinabilità trasversale e adatta a infinite combinazioni.

La Capsule Collection ACTA si presenta infine come un progetto in continua rigenerazione e aperto a sviluppi sia nell’ambito didattico che in quello culturale e turistico, con la possibilità di coinvolgere attivamente istituti scolastici e enti istituzionali nella sua promozione, tramite laboratori e/o eventi museali che possano essere codificati anche in formule come performances artistiche etableaux vivants.


Per ulteriori informazioni sulla Capsule Collection ACTA di Beatrice Bocci, è possibile visitare il sito Internet www.beatricebocci.com o inviare una mail all’indirizzo info@beatricebocci.com

13 visualizzazioni

Comments


bottom of page