On line il ciclo di incontri “Nel solco di Ugo Malaguti: fantascienza horror; spionaggio; fantasy”

Aggiornamento: 7 gen

Promosso da Ciao Lab e all’interno di Container Young Dream, domani, Sabato 23 ore 17,30 prende il via il ciclo d’incontri letterari “Nel solco di Ugo Malaguti: fantascienza horror; spionaggio; fantasy”, ospite della prima diretta facebook è Ettore Maggi, scrittore di spy story e amico e collaboratore di Stefano Marino, esperto di arti marziali, saggista cinematografico e soprattutto stimatissimo autore di romanzi e racconti ambientati nello spionaggio e inventore di Lance Renard, Lo Specialista. A questo instancabile autore è dedicato l’appuntamento “Raccontando Stefano Di Marino e la sua spy story”

Le parole del nostro direttore, Pier Luigi Manieri, che del ciclo d’incontri è curatore e conduttore: “C’è sempre una buona ragione per parlare di evasione, sia essa cinematografica, fumettistica o come nel caso di questo ciclo, letteraria. Questo periodo storico, funestato dalla pandemia e dalla progressiva perdita di valori come la stessa disponibilità di tempo, ne corrobora l’urgenza. Non solo perché sognare è un dono che facciamo a noi stessi ma perché riscoprire il gusto per l’avventura è oggi la massima espressione dell’individualismo rispetto all’omologazione. La lettura ci rende liberi. O almeno ci mostra una via. Ho invitato a prendervi parte alcuni dei massimi esperti italiani, carissimi amici e colleghi a cui va tutta la mia stima, come Alessandro Voglino, Paolo Di Orazio, Armando Corridore e Emanuela Di Matteo”.

Pier Luigi Manieri

“Ho scelto di dedicare questo ciclo a Ugo Malaguti che considero una sorta di mentore assieme a Sergio Altieri, per salutare nel suo elemento un gigante a cui tutta la letteratura contemporanea di genere è debitrice. Senza di Ugo moltissimi autori non sarebbero tali e soprattutto senza di lui, la nostra letteratura sarebbe più povera. Personaggio dalla commovente umanità e animato da un afflato generosissimo sia come autore che come editore e traduttore”.

24 visualizzazioni0 commenti