“Il Tenco Ascolta” torna a Piombino e raddoppia: ospiti speciali Paola Turci e Daniele Silvestri

Ancora una volta tra gli appuntamenti di punta del Festival 20Eventi c’è Il Tenco Ascolta che quest’anno raddoppia. Due serate, martedì 26 e mercoledì 27 luglio, che vedranno, al fianco degli artisti emergenti del circuito del Club Tenco e agli ospiti internazionali, due grandi musicisti italiani: Paola Turci e Daniele Silvestri. I due eventi sono organizzati grazie alla collaborazione nata tra il Comune di Piombino, la Pro Loco Piombino e Pomodori Music; a presentare le serate i giornalisti Sara Chiarei e Duccio Pasqua.

Paola Turci chiuderà la prima delle due serate, martedì 26 luglio, che vedrà come ospiti anche Musica da Ripostiglio, Alessandro Fiori, Tutti Fenomeni e, come artista internazionale, Eileen Rose.

A chiudere la seconda serata, mercoledì 27 luglio, invece, sarà Daniele Silvestri che salirà sul palco dopo Djelem Do Mar, Marta Ferradini e James Maddock insieme a Brian Mitchell. “La collaborazione con il Club Tenco è diventata ormai una tradizione di cui siamo molto orgogliosi – dichiara Sabrina Nigro, assessore al Turismo – che ci consente di ospitare sul palco del nostro festival nomi importanti del panorama musicale nazionale e internazionale al fianco di artisti meno conosciuti ma di grandissimo valore. È uno spazio sicuro in cui anche i giovani musicisti possono crescere guidati dall’esperienza dei professionisti del Club Tenco: per noi è un onore fare da teatro a questo importante appuntamento e offrire il nostro mare e le nostre bellezze come sfondo per la musica di questi grandi artisti”. Un legame indissolubile quello tra il mare e il Festival 20Eventi. “Sono innamorato delle città di mare e di Piombino in particolare – dichiara il cantautore e direttore artistico Andrea Parodi di Pomodori Music –. In questi anni abbiamo portato musicisti straordinari come Bollani, De Gregori, Finardi, Brunori e anche molti artisti internazionali tra cui Joe Bastianich. La parte del mio lavoro che preferisco è quella di fare innamorare tutti loro di questa città incredibile. Suonare su quel palco sospeso tra il mare, il porticciolo, la città vecchia e le isole come scenografia naturale è qualcosa di magico. Prima di iniziare il soundcheck mi fermo nella caletta sotto piazza Bovio a fare un aperitivo coi pescatori, con i ricci appena pescati e un bicchiere di vino.” Alle due serate, saranno presenti per il Club Tenco sia il presidente Sergio Staino che il responsabile artistico Sergio Secondiano Sacchi e Graziella Corrent, membro del direttivo. “La formula del Tenco Ascolta – dichiara il presidente Sergio Staino –, cioè quella di far esibire alcuni giovani artisti di grandi speranze e di accertata qualità sotto l'ala "protettiva" di un loro più famoso collega, si rivela vincente: in tutta Italia, isole comprese come si suole dire, si moltiplicano questi appuntamenti, con grande successo di pubblico legati, appunto, a questa formula. Ad ogni serata sono ovviamente presenti, a segnalare l'impegno di costante ricerca culturale del Club Tenco alcuni membri del direttivo. A Piombino gli appuntamenti saranno addirittura due: il 26 e il 27 luglio. Il primo giorno, madrina della serata sarà Paola Turci e, nel secondo, Daniele Silvestri. Alcuni nomi che partecipano all'evento non sono alle prime armi ma hanno già un loro riconoscimento di pubblico e critica, altri meno ma sempre omogenei per impegno e qualità”. Il Tenco Ascolta è un’occasione per incontrare la musica di qualità di domani dando spazio a giovani e talentuosi artisti emergenti: alcuni tra i musicisti che partecipano avranno l’opportunità di essere invitati al Premio Tenco, la Rassegna della canzone d’autore di Sanremo che è stato il trampolino di lancio di artisti come Paolo Conte, Daniele Silvestri, Vinicio Capossela, Gianna Nannini, Samuele Bersani, Sergio Cammariere e molti altri. La prima serata avrà come madrine Paola Turci e Eileen Rose, la cantautrice di Boston pupilla dello scrittore Nick Hornby. Occhi puntati su Tutti Fenomeni, Alessandro Fiori e i Musica da Ripostiglio.

Tutti Fenomeni, all’anagrafe Giorgio Quarzo Guarascio, è un cantautore romano classe 1996 che ha iniziato la sua carriera nel mondo della trap per poi avvicinarsi all’indie rock in un percorso di costante crescita e collaborazioni importanti, concretizzatosi in un bellissimo disco uscito lo scorso maggio dal titolo “Privilegio Raro”. Alessandro Fiori arriva da Arezzo e non è un nome nuovo per il Tenco. È stato il cantante della band Mariposa e nel 2013 è entrato nella cinquina finale come miglior disco assoluto dell’anno. Lo scorso aprile ha pubblicato un nuovo album, “Mi sono perso nel bosco”, che ha attirato le attenzioni della critica musicale e che vede la partecipazione di personaggi come Levante, Colapesce e Brunori.

Sempre dalla Toscana, da Grosseto, arrivano i funambolici Musica da Ripostiglio, la band più amata da attori e registi cinematografici. Chitarre manouche, batteria e contrabbasso, ritmi incalzanti spesso al servizio di Rocco Papaleo, Pierfrancesco Favino, Alessandro Haber e Giovanni Veronesi.

Mercoledì 27 i padrini del “Tenco” saranno Daniele Silvestri e James Maddock, rocker newyokese, che per l’occasione sarà accompagnato dal chitarrista di Francesco De Gregori, Alex Valle, e dal pianista e fisarmonicista Brian Mitchell, uno dei migliori musicisti americani in circolazione, storico collaboratore di Bob Dylan, BB King, Levon Helm e Grateful Dead. Prima di loro sul palco Marta Ferradini e le Djelem do Mar. Marta è una predestinata, ha iniziato a suonare il pianoforte a 4 anni e ha respirato musica in casa fin da quando è nata. Suo padre è il cantautore Marco Ferradini, l’autore di Teorema, che l’ha coinvolta giovanissima a duettare con lui dal vivo e nei suoi dischi. Nel 2020 col brano “Martarossa” ha vinto il prestigioso Premio Bianca D’Aponte riservato alle cantautrici emergenti. Le Djelem Do Mar sono il gruppo rivelazione di Sara Marini e Fabia Salvucci e col loro disco d’esordio hanno sorpreso tutti arrivando nella cinquina finale del Tenco. Il loro show live è coinvolgente e in bilico tra world music, canzone d’autore e musica popolare, tra modernità e tradizione. Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria, posti a sedere non numerati. Inizio spettacolo ore 21.30. Info e prenotazioni su www.eventipiombino.it.

7 visualizzazioni0 commenti